Giuseppe Sbriglio

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

forza_delle_idee1

PUBBLICITA' CHE OFFENDE GESU', CON IL PATROCINIO DELLA CITTA' DI TORINO

 

Il sottoscritto Consigliere Comunale,

 

PREMESSO CHE

Dall’8 settembre al 17 ottobre 2014, presso l’Ex Manifattura Tabacchi avrà luogo la settima edizione dell’Internazionale d’Arte LGBTE, organizzata dall’Associazione Koinè in collaborazione con la Fondazione Artevision.
Una delle locandine utilizzate per la promozione di questo evento ritrae la figura di una donna nuda che calpesta con un piede un’icona votiva raffigurante l’immagine di Gesù Cristo.

PRESO ATTO CHE

Se è pur vero che le provocazioni servono a sollevare le coscienze, tale raffigurazione appare offensiva e lesiva del sentimento religioso.

CONSIDERATO CHE

Lo scrivente è da sempre in prima linea nella lotta per il riconoscimento e la tutela di tutti i diritti civili, ciononostante lo stesso ritiene che la rappresentazione dell’essere umano che schiaccia la testa di Gesù, oltre a vilipendere il sentimento religioso, è blasfema in quanto, nell’iconografia religiosa cattolica e non, tale azione viene posta in essere nei confronti del Demonio.

VISTO CHE

Tra i partner dell’evento organizzato, da una prima visione, sarebbe raffigurato il logo della Città di Torino.


INTERPELLA IL SINDACO E LA GIUNTA

Per avere informazioni in merito a quanto espresso e quali azioni si intendano porre in essere per evitare che queste spiacevoli situazioni non si verifichino in futuro.

Giuseppe Sbriglio

 

1409671456-bwhpek1iqaa23rh


blog comments powered by Disqus