Giuseppe Sbriglio

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

forza_delle_idee1

PROGETTO DELL'ARCHITETTO BELLINI PER UN NUOVO CENTRO CULTURALE

Il progetto per la realizzazione del nuovo centro culturale in Spina 2, in corrispondenza dell'area ex-Westinghouse, comprendente anche la nuova sede della Biblioteca Civica Centrale, assegnato nel 2005 all'Architetto Mario Bellini è costato alla Città di Torino circa 14 milioni di Euro.

A causa delle mutate condizioni economico-finanziarie, nel corso degli anni l'Amministrazione, pur avendo già pagato la parcella dell'Architetto, ha deciso di abbandonare definitivamente la costruzione degli edifici in programma, destinando l'area suddetta ad altre attività. Questo ha causato notevoli perplessità dal punto di vista della gestione delle spese, suscitando anche l'interesse della Corte dei Conti, che ultimamente ha deciso di aprire un'indagine per sospetto danno erariale a causa del denaro speso per l'ideazione del progetto, mai concretizzatosi nella realizzazione di un centro culturale.

Considerato che la documentazione relativa all'opera è a tutti gli effetti di proprietà del Comune di Torino e che il progetto di Mario Bellini, risultato vincitore di un concorso al quale avevano partecipato altri architetti illustri come Dominique Perrault, Arata Isozaki e Bernard Tshumi, è considerato un capolavoro da tutti gli esperti del settore, in data 11 Marzo ho deciso di depositare un'interpellanza per sapere se non sarebbe auspicabile da parte dell'Amministrazione pubblicare una manifestazione di interesse al fine di procedere all'alienazione del progetto del centro culturale, per coprire in parte la perdita economica subita dal Comune di Torino per la mancata realizzazione dell'opera.

 

Giuseppe Sbriglio


blog comments powered by Disqus

LE BANCHE APPLICANO INTERESSI ELEVATI. CHE FARE

11/10/2017
V'è da un lato la possibilità di veder abbattere la posizionedebitoria nei confronti di una Banca, dall'altro l'opportunità per leaziende e i privati di recuperare gli interessi non dovuti, pagati ericapitalizzati fino ad oggi, se il conto è ancoraattivo, o fino alla data di chiusura del conto se non avvenuta a oltredieci anni di distanza.In...
Leggi tutto